Gela: nasce la Fondazione Antiusura Enza D’Angeli onlus. Presidente don Luigi Petralia

Sarà inaugurata il 20 novembre prossimo  alle ore 19:00 presso i locali della Parrocchia di S. Lucia la “Fondazione Antiusura Enza D’Angeli Onlus, che sarà presieduta da Don Luigi Petralia, e con il vice presidente Giuseppe Spata.

L’iniziativa ambiziosa nasce dopo l’esperienza dello Sportello Antiusura costituito dal Presidio di Libera Gela nel marzo scorso.

Il nuovo soggetto giuridico  ha avuto il relativo riconoscimento da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze che gestisce nell’intero territorio nazionale l’attività delle fondazioni antiusura attraverso l’istituzione di un fondo di prevenzione messo a disposizione di Confidi, Fondazioni e Associazioni riconosciute, da utilizzare per garantire i finanziamenti che banche e intermediari finanziari concedono a soggetti e imprese in difficoltà economica e a rischio di usura.

È stato grazie  al sostegno economico della famiglia D’angeli che è stata creata la Fondazione che aggiungerà un elemento in più all’azione dello Sportello: la piena autonomia gestionale.

Si occuperà di ascoltare le persone che vivono particolari situazioni di disagio economico, facilitare l’accesso al credito bancario attraverso prestazioni di garanzia. Assistere e sostenere quanti ne hanno bisogno; accompagnare ed affiancare, in modo riservato e anonimo, le vittime di usura nel difficile cammino verso la denuncia e l’accesso ai benefici previsti da leggi specifiche. Inoltre la Fondazione Antiusura Enza D’Angeli Onlus opererà sull’intero territorio nazionale, prevenendo e contrastando il fenomeno dell’usura e tutelando i diritti civili.