Gela necessita di un servizio trasporti efficiente e sostenibile. Incontro tra gli enti locali

Un servizio trasporti più efficiente. Questo  quanto chiesto dal sindaco Domenico Messinese e dal l’assessore Eugenio Catania, che hanno avanzato la richiesta di incontrare  ufficialmente l’assessore regionale, in un incontro che si è tenuto a Ragusa. Presenti gli enti locali, che esigono un cambio di rotta. Infatti disservizi, debiti e parco macchine obsoleto sono solo alcune delle criticità riscontrate dai 14 Comuni siciliani in cui il trasporto pubblico locale è gestito dall’Ast. 
“Chiederemo alla Regione di non effettuare ulteriori tagli ai trasferimenti per il trasporto pubblico locale, ogni anno ridotti all’osso – ha preannunciato Messinese –, in modo da poter elaborare un bando di gara con fondi certi, anche con impegni pluriennali”.
Il primo cittadino ha sottolineato come Gela abbia in via di definizione il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile che, integrato ad una nuova visione del trasporto pubblico locale con servizi correlati, come la gestione dei parcheggi, il noleggio di bici ed il car sharing, sarebbe in grado di avviare un nuovo modo di vivere la città grazie ad un trasporto pubblico efficiente ed economicamente sostenibile. L’assessore Catania guarda inoltre ad una proficua correlazione con quanto contenuto nei Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile.

Articoli correlati