Gela, nuovo stop idrico per Caposoprano e Montelungo

Nuova interruzione idrica nell’acquedotto Blufi  per i comuni nisseni. Interessata la  zona Caposoprano e Montelungo  di Gela, oltre che la zona di Tenutella del comune di Butera, e i comuni di Niscemi e Mazzarino. Questo quanto comunicato dalla società di distribuzione idrica Caltacqua.  Lo stop idrico partirà dalle ore 8:00 del 29 febbraio, e durerà  48 ore, solo per Mazzarino il ritardo sarà di 36 ore. La causa del disagio è da attribuire a  di interventi di riparazione sull’adduttore principale di c.da Marcato Bianco, in territorio di Pietraperzia e in clda Braemi in terriorio di Mazzarino. La situazione in città dovrebbe ripristinarsi entro le ore 20:00 del primo marzo, la stessa cosa per il comune di Niscemi. Per Mazzarino e Riesi la distribuzione riprenderà entro le 8:00 del primo marzo, mentre De Susino e Tenutella avranno l’acqua entro la mezzanotte del primo marzo. Per il comune di Gela rimarrà attiva la fornitura al serbatoio di Spinasanta, attraverso il sistema Vittoria-Gela.

Articoli correlati