Gela, obbligo di pulizia delle aree verdi, per i proprietari

Un’ordinanza per la pulizia delle aree verdi è stato emessa ieri dal sindaco Angelo Fasulo Con tale provvedimento si ordina a tutti i proprietari di aree site nel perimetro urbano di curare e pulire gli spazi di proprietà con rimozione di rifiuti, erbe e sterpaglie e successivo conferimento in discarica autorizzata, al fine di assicurare decoro, igiene e sicurezza pubblica, entro e non oltre il termine di 15 giorni dall’avviso della presente ordinanza. Il provvedimento siè reso necessario in considerazione del fatto che, con l’approssimarsi della stagione estiva, le erbacce e i cumuli di rifiuti potrebbero trasformarsi in focolai di incendio, creando pericolo per la salute e per la sicurezza dei cittadini. In caso di mancata ottemperanza da parte dei proprietari, il Comune procederà in via sostitutiva alla pulizia dei terreni, ai sensi di legge, con rivalsa delle spese nei confronti dei proprietari inadempienti, senza ulteriore preavviso

Articoli correlati