Gela piange Franco Pardo, grande collezionista e fotografo

Un grande fotografo e collezionista, Gela oggi piange la scomparsa di Franco Pardo, morto stamattina alle 7:00.

A dare la notizia è stato il fratello Biagio, professore e regista.

Pardo era un uomo molto conosciuto in città e stimato per i suoi scatti storici. Negli anni aveva contribuito a diffondere la cultura delle tradizioni con le mostre che allestiva in determinati periodi, come quella in ricordo di don Franco Cavallo o quella sulla passione di Cristo a Pasqua, in cui esponeva paramenti sacri e ricordi degli ultimi ottant’anni a Gela e, ancora, quelle sulle processioni del Venerdì Santo e sui festeggiamenti a Maria.

Instancabile e disponibile, sempre pronto a donarsi con la sua passione per il suo paese, affinché la memoria del passato, immortalata nelle sue mostre, non venisse dimenticata. La comunità di Gela si stringe attorno al dolore della famiglia.