Gela: è possibile regolarizzare gli immobili costruiti prima del ’77, senza rilascio licenza edilizia

È possibile regolarizzare formalmente gli immobili costruiti prima del 1977 e per i quali non si è rilasciati la licenza edilizia.

Il Domenico Messinese, infatti, ha dato parere favorevole al dirigente del Settore Urbanistica del Comune Orazio Marino in merito al rilascio del Permesso di Costruire “ora per allora” per gli immobili realizzati prima dell’entrata in vigore delle Norme in materia di edificabilità dei suoli del 1977.

Centinaia di pratiche riguardanti immobili realizzati prima dell’entrata in vigore della cosiddetta legge Bucalossi, per le quali non risulta rilasciata la licenza edilizia, sebbene i relativi progetti, dopo un esame istruttorio positivo dell’Ufficio, fossero stati esaminati dall’allora Commissione Edilizia Comunale e ritenuti meritevoli di approvazione. Il mancato rilascio dell’atto formale non è tale da fare ritenere irregolari e non conformi alla disciplina urbanistica le opere, così come conferma la giurisprudenza.

Il non avere provveduto al materiale rilascio della licenza edilizia può considerarsi un vizio formale e non di sostanza che oggi si ha la volontà di regolarizzare su esplicita e motivata istanza da parte dei soggetti interessati, configurandosi come permesso di costruire che va a regolarizzare la situazione originaria e proprio per questo deve intendersi “ora per allora”. La soluzione positiva della problematica è necessaria per la vendita ed il trasferimento dell’immobile a terzi.

“Ad ogni modo – ha detto  il sindaco -, la procedura non intende attuare alcun provvedimento di sanatoria di immobili abusivi ma è tendente a sanare vizi formali, non di sostanza, riguardanti immobili i cui progetti risultano muniti del parere favorevole della Commissione Edilizia Comunale, in ragione del riconosciuto principio di libertà delle forme, che consentiva la sostanziale equiparazione della comunicazione del parere favorevole della commissione edilizia comunale al rilascio della licenza edilizia”.

“Questo atto – ha commenta l’assessore comunale all’Urbanistica Francesco Salinitro – finalmente risolve situazioni pregresse sinora non risolte relativamente alla regolarizzazione formale di immobili eseguiti in data antecedente la legge n.10 del 10 Gennaio 1977 per i quali non si è rilasciata licenza edilizia”.