Gela: presentazione dello Sportello contro la violenza sulle donne e sui minori

Contro la violenza sulle donne e sui minori. Questo è lo scopo del progetto “Sportello di supporto per minori e donne vittime di violenza” che verrà presentato dal Comune di Gela – Assessorato Attività sociali, martedì 5 maggio, alle ore 10:00, presso la Pinacoteca Comunale di viale Mediterraneo, 41. Finanziato dal Pon FESR 2007/2013 ASSE VI Linea d’intervento 6.1.4.3, il  progetto è propedeutico all’apertura di uno Sportello di ascolto (servizio telefonico), tramite l’avvio di un lavoro di rete (formazione e strumenti), la sensibilizzazione sul fenomeno da parte della cittadinanza e degli operatori pubblici e privati e la messa a punto degli strumenti per la gestione dello Sportello stesso. Con l’intervento si intende sviluppare un sistema operativo integrato contro la violenza verso le donne e i minori centrato su: Informazione e sensibilizzazione della popolazione e di chi opera per produrre una cultura che non offra più spazio di tolleranza alla violenza e consenta la prevenzione, attraverso una Campagna sul fenomeno e sui supporti disponibili per le donne e i minori vittime di violenze intra ed extra familiari, tra cui violenze sessuali e stalking. Su conoscenza del fenomeno e dei servizi pubblici e privati che operano nel territorio gelese e loro integrazione (Rete locale) attraverso strumenti informativi per operatori/trici e cittadinanza. Su attività volte al potenziamento dei nodi di rete (seminari di approfondimento e aggiornamento formativo per gli operatori e le operatrici locali), accompagnamento nella predisposizione del protocollo operativo della rete (procedure concordate) sulla base di esperienze regionali o nazionali. Sulla predisposizione di dispositivi e di strumenti formativi per l’avvio di un Servizio di prima accoglienza telefonica dedicato che garantirà la risposta e la presa in carico delle richieste di aiuto di donne vittime di violenza e minori che vivono situazioni di violenza assistita o diretta.