Gela, quattro giorni di celebrazioni per San Francesco d’Assisi

Dal  prossimo 1 ottobre, si svolgerà il solenne triduo in onore di San Francesco D’Assisi, Patrono d’Italia, presso la Chiesa di San Francesco di Gela.

“Le catechesi, dettate da don Salvatore Rindone, ci accompagneranno fino alla Celebrazione solenne di giorno 4 ottobre, quando tutta la comunità parrocchiale e cittadina si stringerà attorno alla Mensa Eucaristica per lodare e ringraziare il Signore, per il grande dono di questo Testimone delle Fede, che amava chiamare tutte le creature sorelle e fratelli.” Ha detto Don Lino Di Dio.

Qui di seguito le iniziative dettagliate e il programma:

Lunedì 1 Ottobre:

ore 18.00 Preghiera del Rosario e coroncina a San Francesco.

ore 19.00 Celebrazione Eucaristica con accoglienza dei ragazzi del catechismo e benedizione dei catechisti.

Martedì 2 Ottobre: Giornata Eucaristica.

ore 08.00 Preghiera delle Lodi ed esposizione del Santissimo Sacramento per l’intera giornata.                       

ore 18.00 Adorazione Eucaristica animata dai Ministri straordinari della parrocchia.

ore 19.00 Celebrazione Eucaristica e mandato agli Operatori Pastorali. Benedizione dei nonni.

Mercoledì 3 Ottobre

ore 16.30 Scampanio festoso ed esposizione delle preziose Reliquie dei Santi Francesco e Chiara    d’Assisi.

ore 17.15 Preghiera del Rosario e coroncina a San Francesco.

ore 19.00 Celebrazione Eucaristica e catechesi.

ore 20.00 Solenni Primi Vespri.

ore 21.00 (Parrocchia Maria SS. delle Grazie) Le parrocchie celebrano comunitariamente il transito  di San Francesco. A termine, benedizione e distribuzione dei “mostaccioli”, dolce tipico della tradizione francescana.

Giovedì 4 Ottobre: Solennità di San Francesco d’ Assisi

ore 08.00 Scampanio festoso e preghiera delle Lodi.

ore 09.30 Santa Messa.

ore 18.00 (Sagrato della Chiesa) Benedizione degli animali.

ore 18.15 Scampanio festoso. Preghiera del Rosario e coroncina a San Francesco.

ore 19.00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta Dom Ildebrando Scicolone, Abate     emerito di San Martino delle Scale, con la presenza delle Autorità Civili e Militari, animata dal Movimento Giovanile San Francesco.

L’olio della lampada votiva di San Francesco sarà offerto  dalla comunità parrocchiale di San Sebastiano Martire. Il Commissario Straordinario della Città di Gela accenderà la lampada votiva sull’altare del Santo Patrono d’Italia.

Alle ore 20.30 si terrà la  Fiaccolata con le reliquie dei Santi Francesco e Chiara d’Assisi, in  piazza San Francesco.  Al rientro solenne benedizione.