Gela: Rapina e estorsione quando era minorenne, oggi è stato arrestato

Aveva commesso i reati di rapina e estorsione in giovane età, a Gela tra il 1994 e il 1997. Oggi i Carabinieri del Nucleo Operativo hanno tratto in arresto, in esecuzione di Ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale dei Minorenni di Caltanissetta, un pluripregiudicato gelese, M.B. ora trentaseienne. Il soggetto, ex sorvegliato speciale, nel corso della sua vita è stato più volte incriminato e condannato per reati che vanno dal tentato omicidio al concorso in associazione mafiosa, dall’estorsione allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Gela a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante. 

 

Articoli correlati