Gela: riaperti i termini per la domanda ottenimento bonus a chi accoglie anziani disabili

Sono stati riaperti al Comune di Gela i termini per la presentazione dell’istanza per la concessione del buono socio-sanitario in favore di nuclei familiari con anziani non autosufficienti o disabili gravi relativo all’anno 2016.

Lo ha reso noto l’assessore comunale ai Servizi Sociali, Licia Abela.

Sono interessati solo coloro i quali  non avessero  ancora provveduto entro il 30 aprile scorso. Le istanze devono essere presentate entro il prossimo 22 luglio al protocollo generale del Comune o inviate per mezzo posta raccomandata corredata dalla ricevuta di ritorno. Sono destinatari del buono socio-sanitario le famiglie  che mantengono o accolgono anziani di età non inferiore a 69 anni e un giorno in condizioni di non autosufficienza titolari di Invalidità Civile al 100% con indennità di accompagnamento debitamente certificata o disabili gravi purché conviventi e legati da vincoli familiari ai quali garantiscono direttamente, o con impiego di altre persone non appartenenti al nucleo familiare, prestazioni di assistenza e di aiuto personale anche di rilievo sanitario. La condizione economica valutata con certificazione Isee del nucleo familiare del richiedente, non deve essere superiore a 7.000 euro. Per scaricare l’avviso e il modello dell’istanza è possibile consultare il sito del Comune o rivolgersi all’Ufficio di Segretariato Sociale di Viale Mediterraneo.