Gela riavrà Piazza Mattei, il Comune impone lo sgombero della zona

Il belvedere di Piazza Mattei tornerà a essere fruibile alla cittadinanza. L’Amministrazione comunale, infatti, attraverso un’ordinanza dirigenziale del Settore Urbanistica, ha revocato l’ordinanza di concessione dell’area e ha intimato lo sgombero e il ripristino dei luoghi e la rimozione dell’ex distributore di carburanti. I lavori di ripristino dei luoghi dovranno essere avviati entro quindici giorni dalla notifica dell’ordinanza, datata 30 aprile 2015. La restituzione dell’area al Comune dovrà avvenire entro sessanta giorni dall’inizio dei lavori. Qualora non venissero rispettati i tempi di riconsegna e ripristino, il Comune prenderà comunque possesso dell’area ed effettuerà i lavori, rivalendosi sugli inottemperanti.