Gela, il rilancio economico del centro storico, grazie a “Una via tre piazze”

Il centro storico di Gela cambierà aspetto, grazie al progetto varato dalla giunta “Una via tre piazze”, affidato all’architetto Fabio Collovà. A sottolinealo è stato il neo assessore al territorio Giovambattista Mauro.

Si tratta di una riqualificazione di tutto il corso Vittorio Emanuele, la piazza Umberto I, e Piazza San Francesco fino a Piazza Martiri della Libertà, con tutte le stradine annesse, compreso il percorso che inizia dalla Chiesa del Carmelo e via Senatore Damaggio. Verrà inserito del basolato, così come proseguimento dell’inizio di corso Vittorio Emanuele e piazza Sant’Agostino. Verranno tolti i marciapiedi, portare quella parte di città a diventare simile ad Smart City. Inoltre verranno sostituiti i lampioni, sedute. Il progetto è già completato.

Ancora da definire il costo dell’opera prima di portarla a bando.
“Il prossimo anno è probabile che venga avviato e il centro storico cambierà aspetto” ha detto Mauro.

Il progetto dovrebbe permettere un rilancio economico di tutto il centro, così come già avvenuto in Piazza Sant’Agostino. Per quanto riguarda i finanziamenti sul piatto vi sono 8 milioni di euro del Patto per il sud, anche se ancora Gela aspetta gli altri  cantieri annunciati qualche settimana fa dall’amministrazione.