Gela: sagre, mercatini, concerti, mostre, per combattere lo spopolamento del centro storico. Progetto della IV commissione consiliare

“Promozione e valorizzazione del centro storico di Gela”. Questo é il titolo del progetto che ha presentato la IV commissione consiliare, dopo aver effettuato numerosi incontri con le maestranze e i rappresentanti di categoria  e i dirigenti  del settore. Il centro storico rischia proprio uno spopolamento sia per la crisi, sia per la migrazione verso le città che hanno i centri commerciali. L’iniziativa lanciata dal presidente Antonio Torrenti, dal vice presidente Vincenzo Giudice, e dai componenti Angela Maria Di Modica, Domenica Comandatore, Carmelo Orlando mira a dare impulso all’economia locale, e di conseguenza all’incremento dell’occupazione. Creare un “Sistema centro storico” che faccia da traino all’economia, e che crei un’immagine della città in grado di sviluppare un centro aggregativo di sviluppo di relazioni sociali e di turismo. Sagre, eventi, festival.  È ancora iniziative culturali, artistiche, concorsi e bandi per migliorare la città, valorizzazione dei vicoli, riqualificazione urbana, mobilitazione sostenibile, promozione e marketing attraverso informazioni turistiche. Queste alcune iniziative per il centro storico. I partner sono associazioni di categoria e altre associazioni che vogliono aderire. E ancora istituzione di mercatini nelle seguenti piazze: piazza Umberto con  mercatino dell’artigianati e hobbistico; Villa comunale con mercatino delle pulci e dell’antiquariato, piazza Roma con mercatino a km 0 e Campagna antica; Piazza Salandra con mercatino enogastronomico. Il progetto consiste anche nell’apertura domenicale di tutti gli esercizi commerciali con sagre ( del gelato, della pizza, del pesce, del carciofo, della dieta mediterranea), arte ( body painting, estemporanee, mostre) concerti, concorsi di cucina. La commissione chiede all’amministrazione il regolamento per avviare le varie iniziative. 

Articoli correlati