Gela: senza Kit, ma parte lo stesso il nuovo calendario di raccolta differenziata

Nonostante la maggior parte dei cittadini non abbia ricevuto il kit per la raccolta differenziata, è partito da oggi il nuovo calendario di raccolta rifiuti che prevede un giorno in più per l’organico, e un giorno in meno per l’indifferenziato che deve andare rigorosamente nei sacchetti di plastica trasparente.

La città oggi si è svegliata con cumuli di immondizia che hanno invaso angoli e marciapiedi.

In questi gioni, in tanti si erano lamentati della mancata consegna del Kit, che prevede il secchio per il vetro, che andrà ritirato porta a porta, i sacchetti trasparenti, e il calendario.

Da Caposoprano, al corso Vittorio Emanuele, e Manfria, in tanti non hanno visto arrivare nulla, ed è così che in tanto hanno deciso di non cambiare abbitudine.

Il nuovo sistema di raccolta prevede l’eliminazione dei secchi di quartiere per vetro e metalli, diventati oggetto di richiamo di discariche abusive. Previste multe salate per i trasgressori che partiranno da 125 euro per chi getterà i rifiuti fuori dagli orari consentiti.

I rifiuti potranno essere conferiti dopo le 22:00 alle 5 del mattino. In campo scenderanno tre squadre composte dai vigili urbani e dal personale del settore ambiente. Collocati anche tre info point lo  scopo di fornire informazioni alla cittadinanza:  piazza, in via Rio de Janeiro e a Manfria.  

Con il nuovo calendario l’organico può essere conferito il unedì, il mercoledì, il venerdì e il sabato. L’indifferenziato deve essere depositato in un sacco trasparente, il martedì. Il mercoledì è il turno di carta e cartoni. Plastica e metallo, andranno in un sacchetto tutti i giovedì.