Gela: sequestrate tre discariche abusive di amianto e copertoni. Segnalate 10 persone

Due grandi discariche con amianto, e una colma di copertoni abbandonati sono state ritrovate  nelle zone sub urbane della città di Gela. Questo grazie ad una vasta operazione di polizia ambientale condotta nei giorni scorsi dalla polizia municipale di Gela e finalizzata a reprimere il fenomeno delle discariche abusive che invadono il territorio comunale.

Il materiale che riempiva le discariche è inquinamente e nocivo per la salute pubblica.

In totale sono stati sequetrati 7.500 mq di terreno, sono stati individuati e segnalati i proprietari dei terreni, cioè 10 persone, su cui sorgono le discariche.

Sono state inoltrate  tre denunce all’Autorità Giudiziaria  ed al Settore Ambiente del Comune di Gela, per punire penalmente i responsabili di tali discariche e per provvedere alla bonifica dei siti a cura dei rispettivi proprietari ovvero,  in caso di inerzia di questi ultimi,  a cura del Comune con spese a carico dei proprietari.

Inoltre,  sono ancora in  itinere ulteriori indagini  per individuare e denunciare ulteriori discariche nelle zone periferiche e agricole del territorio urbano.

Articoli correlati