Gela: sequestrati 3 veicoli, 16 le infrazioni. Proseguono i controlli dei Carabinieri

Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela nel  week end, finalizzati alla prevenzione dei reati nella zona della movida in centro storico e sul lungomare.

Le diverse pattuglie, con l’impiego di  in auto e moto,  hanno eseguito oltre 97 controlli su persone e 56 su veicoli, riscontrando 16  numerose infrazioni. Due gelesi, rispettivamente di 23, e 25 anni sono stati denunciati a piede libero per guida in stato di ebrezza.

Nel complesso sono stati sequestrati tre veicoli, ritirati 4 documenti di guida e circolazione e contestate infrazioni che vanno dal mancato utilizzo del casco a bordo di motoveicoli, al mancato utilizzo delle cinture, alla mancata copertura assicurativa, alla guida in stato di ebbrezza appunto. Complessivamente, sono state elevate contravvenzioni per un importo complessivo superiore ai 10.000 euro

Prosegue  l’attività di controllo da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela unitamente alle Forze di Polizia, al fine di garantire il sereno trascorrere del periodo estivo in sicurezza per la cittadinanza gelese. L’attività dell’Arma è mirata al contrasto dei comportamenti illeciti come lo stato di alterazione o condurre o trasportare motoveicoli privi di protezione, o non indossare le cinture per sé o gli appositi sistemi di ritenuta per i bambini, spesso trasportati senza sistemi di ritenuta anche nella parte anteriore dei veicoli.

Articoli correlati