Gela, sgominata banda di spaccio stupefacenti. Sequestri di bene per il capo

Sgominata una banda dedita allo spaccio di stupefacenti, con sequestro dei beni del capo della consorteria criminale. Questo quanto accaduto stamani. L’operazione è stata condotta dal personale del Commissariato di Gela in collaborazione con quello di Niscemi. Quattro le ordinanza di costodia cautelare: Emanuele Brancato di 33 anni, Giovanni Simone  Alario di 29 anni, Diego Nastasi di 50 anni, Giovanni Nastasi di 25 anni, tutti ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e cocaina.  Nel corso dell’operazione di polizia sono stati sottoposti a sequestro preventivo i beni  Emanuele Brancato. 
Le quattro ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal Gip del Tribunale di Gela dr. Paolo Fore su richiesta dei Sostituti Procuratori della Repubblica Antonio D’Antona e d.ssa Eugenia Belmonte della Procura di Gela, alla cui guida è stato nominato il Procuratore Capo dr. Fernando Asaro. Aggiornamento in corso.
 

Articoli correlati