Gela: si autotassano per la festa di San Sebastiano. I vigili urbani non rinunciano al loro Santo Patrono

Hanno deciso di tassarsi per non rinunciare alla festa del loro patrono San Sebastiano, gli agenti della polizia municipale di Gela. Una cerimonia che rischiava di non attuarsi a causa delle casse vuote del Comune. La festa si terrà il 20 gennaio prossimo, giorno del martirio del Santo, che visse intorno al 300 d.c. e fu comandante dei pretoriani. Il santo è  messo a morte da Diocleziano.  San Sebastiano era molto impegnato nell’assistenza e nell’aiuto di poveri e bisognosi. Per l’occasione dei festeggiamenti saranno acquistati dei beni di prima necessità da donare alle famiglie povere.
Il culto di San Sebastiano è stato grandissimo fino al XVI secolo in molte località del mondo occidentale, dove fu assunto a protettore di diverse corporazioni fra cui quelle dei mercanti di ferro, degli arcieri e degli archibugieri.