Gela, si va verso l’appalto rifiuti: creare un capitolo di spesa di 150mila euro

Il sindaco di Gela Domenico Messinese ha inviato al dirigente comunale del settore bilancio Alberto Depetro una disposizione nella quale viene impegnato a creare un capitolo di spesa per l’espletamento di tutte le fasi di gara, competenze tecniche e aggiudicazione definitiva del servizio di gestione integrata dei rifiuti, con relative pubblicazioni sulle gazzette ufficiali della Regione siciliana e della Comunità Europea.

In quanto detentore del 48% delle quote della società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti Caltanissetta provincia Sud Srr 4, il Comune di Gela dovrà creare un capitolo di spesa con la disponibilità finanziaria di centocinquantamila euro. Dopo l’approvazione del piano d’ambito e la nomina del Responsabile Unico del Procedimento, la disposizione del sindaco Messinese segue la relativa comunicazione di Nicola Russo, commissario straordinario della Srr 4, quale stazione appaltante del servizio di gestione integrata dei rifiuti. I sette Comuni della società sono stati invitati a prevedere nei propri bilanci le somme necessarie per l’espletamento della gara d’appalto, il cui servizio durerà sette anni.