Gela sogna il porto e a Licata arrivano le navi da crociera

Mentre noi continuamo a sognare il rifacimento del porto rifugio, diventato sempre più lontano, nella vicina Licata aumentano i turisti grazie al porto.

Ancora l’estate non è iniziata e già la prima nave da crociera è arrivata.

Due giorni nelle prime ore del mattino è approdata la Sky Islands, nave da crociera battente bandiera delle Bahamasla. Secondo quanto riporta “Qui Licata” erano in 90 a bordo, soprattutto inglesi, che hanno fatto una breve visita alla città, recarsi con autobus a Piazza Armerina. Al momento della partenza a salutare i turisti, invitandoli a tornare a Licata, è stato il sindaco Angelo Cambiano.

I turisti inoltre hanno assistito dal ponte della imbarcazione ad un breve saggio del folclore di Licata a cura del gruppo “Rosa Balistreri.

Il sindaco ha dichiarato che l’amministrazione sia lavoro per fare di Licata una destinazione turistica non solo estiva.

E pensare che la nostra città ne avrebbe di cose da mostrare ai turisti. La Gela antica è così ricca ma completamente esclusa dai circuiti turistici. Cosa si è fatto finora? A turno la classe politica ha cercato, chi più chi meno, solo di distruggere la città. E i gelesi stessi per svagarsi scelgono Licata dove andare a passeggiare. E pensare che venti anni fa erano i licatesi che venivano a passeggiare a Gela!

Articoli correlati