Gela, tra solidarietà e violenza. Incontro all’Eschilo, con preziose testimonianze

“Gela…terra di Focu e d’Amuri” questo il titolo dell’incontro che si terrà mercoledì 20 dicembre dalle ore 19:00 al teatro “Eschilo” di Gela, che avrà come tema la solidarietà e la violenza, due facce completamente opposte che caratterizzano Gela.

Organizzato dai giovani di ContemplAttiva-Opera del Movimento giovanile San Francesco, il dibattito vedrà sul palco alcuni protagonisti che hanno constatato come i gelesi abbiano un cuore grande quando si chiede loro aiuto. Preziosa sarà la testimonianza di Salvatore Spene che ha visto mobilitarsi una intera popolazione in sostegno delle sue costose cure.

Tra gli ospiti l’avvocato Adelaide Ferrigno operatrice attiva della Piccola Casa della Misericordia, l’assessore ai servizi sociali Valeria Caci e il presidente del consiglio comunale Alessandra Ascia, don Pasqualino Di Dio, parroco della Chiesa San Francesco d’Assisi, il sindaco Domenico Messinese e Angelo Ferrera, animatore del Movimento Giovanile San Francesco.

Concluderà l’incontro il vescovo di Piazza Armerina mons. Rosario Gisana che farà gli auguri di Natale alla città. La partecipazione alla manifestazione è gratuita, si potranno portare generi di prima necessità, da lasciare all’ingresso del teatro, che verranno consegnati alla Piccola Casa della Misericordia