Gela, sorpreso a dare fuoco a masserizie e rifiuti. Denunciato dai Carabinieri

Gela- È  stato sorpreso a dare fuoco alle masserizie e rifiuti appena scaricati in un terreno incolto ai margini della pubblica via. Protagonista C.C. di 56 anni proprietario del terreno su cui sono intervenuti i Vigili del fuoco, che hanno spento l’incendio.

Sul posto anche i militari dell’Arma dei Carabinieri di Gela che hanno denunciato l’uomo, posto a disposizione della Procura della Repubblica di Gela competente che coordina le indagini. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro.

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela continuano senza sosta ed a tappeto le attività di controllo e presidio del territorio per l’emergenza rifiuti.