Gela: spaccio, violenza, incendi. Denunciate nove persone

Nove  le persone denunciate nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio svolti questa settimana dal Commissariato di Gela, con la collaborazione di 2 pattuglie del Nucleo Prevenzione Crimine di Palermo.

Per aver omesso la detenzione di ulteriore munizionamento all’Autorità di polizia è stato segnalato il gelese T. A., di 65 anni, per l’ipotesi di reato
art. 697 c.p. in relazione all’art. 38 Tulps. .

Per furto aggravato segnalato un minorenne gelese.

I gelesi M. E., di 51 anni e C. R. di 45 anni , sono stati segnalati per lesioni personali e minacce gravi.
C. B. cittadino del Gambia minorenne, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per lesioni personali e minaccia.

Il gelese N. G. di 34 anni , è stato deferito all’A.G. per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.
S. G., gelese di 58 anni è stato segnalato per incendio, in particolare di un terreno coltivato a grano.

I gelesi M. E, di 51 anni e C. R. di 45 anni , sono stati deferiti per ipotesi di reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone, lesioni personali e danneggiamento

I gelesi V. M. A., di 61 anni e F.M.C di 27 anni , sono stati segnalati per costruzione abusiva.