Gela, telecamere attivate e controlli incrementati per fermare lo scempio dei rifiuti abbandonati

Disposta la rimozione dei cumuli dei rifiuti in diverse zone della città. Questa l’iniziativa del commissario straordinario Rosario Arena che ha deciso di dare battaglia a chi sporca.

Incremento dei controlli da parte delle pattuglie dei Vigili Urbani, guidati dal comandante Giuseppe Montana, e avvio delle riprese,con le telecamere di ultima generazione,dei furbetti del sacchettino. Per chi verrà individuato una multa da 150 a 500 euro.

Da quando è iniziata la raccolta differenziata tante  le segnalazioni di rifiuti abbandonati nei diversi angoli della città, alimentando i cumuli che sorgono puntualmente negli stessi posti. Perché c’è sempre stata una bella fetta di popolazione che si è sempre rifiutata di differenziare, fregandosene del decoro urbano.

Il Commissario Rosario Arena, che ha trovato una Gela degradata, ha deciso quindi di dare battaglia a chi continua a sporcare e agli indisciplinati.

Incrementati i controlli, grazie al potenziamento degli uomini della Polizia Municipale.

Nell’ultimo weekend elevate 85 sanzioni. Pattuglie a lavoro e controlli più incisivi.