Gela, un arresto e due denunce

Girava con una mazza da baseball in auto, trasporto ingiustificato. Per tale motivo il gelese C. G. S. di 24 anni è stato denunciato dagli agenti del Commissariato per l’ipotesi di reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Denunciato pure il gelese G. A., 24 anni perchè deve rispondere del reato di falsità in scrittura privata. Un arresto invece è scattato nei confronti del gelese Corazzini Francesco di 41 anni. L’arresto è avvenuto in esecuzione di revoca di decreto  di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione  e ripristino dell’ordine medesimo per evasione dagli arresti domiciliari. Le operazioni sono state eseguite dal Commissariato di Gela in collaborazione con personale del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo

Articoli correlati