Gela: un calendario ricco di appuntamenti, e di giovani. Sarà festa anche al reparto di Pediatria

Sarà un Carnevale fatto di giovani che attirerà anche i meno giovani. Questo quanto detto dall’assessore al Turismo, Eventi, Sport e Cultura Valentino Granvillano. Da sabato 10 febbraio, a martedì 13 febbraio sarà una grande festa sia centro storico che a Macchitella. Ma sarà Carnevale anche al reparto di Pediatria del Vittorio Emanuele dove si recheranno clown e mascotte a rallegrare i bambini ricoverati. E una festa per le famiglie in difficoltà della Piccola Casa della Misericordia. Il calendario ricco di appuntamenti, si concluderà con lo spettacolo “Gela Citta nel cuore”, che avrà come ospite di eccezione l’attore Roberto Farnesi.

Sabato 10 febbraio il centro storico si trasformerà in un area per bimbi con mascotte, clown, trampolieri itineranti, trenino dei Sogni, e esibizioni delle scolaresche. Inoltre sarà possibile degustare i tipici dolci di Carnevale, grazie “A’ sfincitaa”, frittelle e chiacchiere per tutti a cura dell’istituto Alberghiero Luigi Sturzo di Gela. La sera dalle ore 21:00 ci sarà l’esibizione dell’Orchestra Luna Rossa con tributo a Renzo Arbore, e poi Carnival Selfie e Brasil Samba Show con Guest Star l’Elfo.

Domenica 11 febbraio sarà il Carnevale dei bambini a Macchitella. Dalle ore 8:30 saranno allestiti gonfiabili, con mascotte. Inoltre vi sarà una ludoteca all’aperto, zucchero filato e popcorc, esibizione di Les Zetas Cew Gela, Baby Dance e gadgets per tutti.

Lunedì 12 febbraio vi sarà il Carnevale Speciale, con mascotte e clown presso il reparto di pediatria dell’Ospedale Vittorio Emanuele, e serata danzante a Palazzo Margherita.

Martedì 13 febbraio dalle ore 9:00 da piazza San Giacomo a Piazza Umberto I vi sarà la sfilata in maschera degli studenti delle scuole primarie e secondarie di Gela. Sfilata di costumi scenografici, e ancora mascotte, clown, e trampolieri itineranti, accompagnati dalla banda musicale. Ancora “A sfinciata” con chiacchiere e frittelle a cura degli studenti dell’istituto Alberghiero Luigi sturzo di Gela. Inoltre verrà allestita un’area bimbi.