Gela, movida lontana dalle risse: Destra in Movimento chiede controlli e isola pedonale al centro storico

Continuano le risse e gli atti di violenza nei posti di maggiore attrazione e di aggregazione della città, tanto da incutere timore e senso di insicurezza nei cittadini. Sulla questione è intevenuta l’associazione Destra in Movimento, che chiede all’amministrazione, si istituire dei presidi da parte della della Polizia Municipale, con la collaborazione delle altre forze dell’ordine, nei luoghi di maggiore interesse e aggregazione siti nel centro storico. Il tutto per   garantire la sicurezza e la regolare attività economica del territorio, e per impedire che tali atti violenti possano allontanare gli avventori dei paesi vicini, ormai sempre meno numerosi, e i gelesi stessi verso altre mete più lontane, con danni economici irreparabili alle attività commerciali nonchè all’immagine della città tutta. L’associazione chiede anche  di valutare la chiusura al traffico nelle aree limitrofe al Teatro Eschilo, area di aggregazione e di attrazione turistica, purtroppo recentemente luogo dei predetti fatti.