Gela: un fondo per sostenere le spese di cura e viaggio dei malati gravi. Passa la mozione di Bonura

È  stata approvata all’unanimità la proposta presentata dal consigliere del Megafono Sara Bonura per creare un fondo destinato alle famiglie dei malati gravi di tumore costretti ad affrontare cure costosi e tanti viaggi della speranza. Adesso toccherà all’amministrazione creare una voce in bilancio destinata a tale scopo.

Questo quanto successo ieri durante la seduta di Question Time. Dopo l’approvazione della prima interrogazione è venuto a mancare il numero legale. Le altre 8 interrogazioni non sono state affrontate, e quando si e trattato di affrontare la mozione del gruppo consiliare Diventerà Bellissima con cui si chiedeva il calcolo delle bollette idriche di Caltaqua destinate agli utenti gelesi, che dovrebbero calcolarsi in base ai giorni effettivi di erogazione vi erano pochi consiglieri in aula. Il presidente di turno Casano ha sciolto il consiglio

.Queste le altre interrogazioni sul tavolo del presidente “Definizione agevolata liti fiscali pendenti Tributi Locali (Ici-Imu e TasiI) “(Proposta dal Gruppo PD); ” Isole ecologiche zone balneari di Roccazzelle/Manfria” (Proposta dai consiglieri Sammito-Cascino-Comandatore-Caruso-Di Dio).

“Richiesta installazione semafori pedonali in via Venezia” (proposta dai consiglieri Caruso e Di e Dio); “Recesso rapporto lavorativo Segretario Generale Dott. Pietro Amorosia ” Proposta dai consiglieri Cirignotta e Bonura; “Richiesta ricalco lo quota fissa tariffa servizio idrico”, proposta dai consiglieri Cascino, Comandatore e Panebianco.

“Situazione via Palazzi – Proposta dal consigliere Gallo; “Richiesta attivazione procedure per la presentazione dei progetti inerenti l’avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico fondo europeo di sviluppo regionale (fers)”, proposta dai Consiglieri Amato-Farruggia – Giudice-Morgana; e infine “Richiesta pedonalizzazione delle direttrici e/o delle piazze antistanti gli istituti scolastici negli orari di ingresso e di uscita, proposta dai consiglieri Amato-Farruggia – Giudice-Morgana