Gela: una moto rubata sul suo autocarro, diretto in Germania. Scatta la denuncia

Teneva  nel proprio autocarro una una motocross da competizione, nascosta da  un piumone e da vari scatoloni, il tutto con l’evidente scopo di impedirne l’immediato eventuale ritrovamento o  eventuale individuazione. Per tale motivo ieri gli agenti del Commissariato di Gela hanno denunciato L.B.G. di 63 anni, autotrasportatore incensurato residente in Germania. L’autotrasportatore, identidificato dagli agenti in via Mercalli, era diretto in Germania. Durante il fermo ha mostrato una certa agitazione,  per tale ragione è stato sottoposto a controllo sia della persona, sia dell’autocarro sul quale è stata ritrovata la moto che è risultata di provenienza furtiva. Infatti, il  furto era stato denunciato presso la stazione Carabinieri di Vittoria già nella data del 15 febbraio 2016. La moto è stata posta sotto sequestr,. Le relative ulteriori dichiarazioni spontanee ricevute dal personazle della Sezione Investigativa avrebbero confermato  la responsabilità penale dell’autotrasportatore per il reato di ricettazione di moto proveniente da precedente furto, tra l’altro avvenuto in territorio ragusano.