Gela: una perizia psichiatrica per Giuseppa Savatta

Ancora non si conosce lo stato di salute mentale di Giuseppa Savatta, l’insegnante gelese 41enne che ha ucciso le sue due figlie, Maria Sofia e Gaia, di 9 e 7 anni, nella mattina del 27  dicembre scorso. I suoi legali chiederanno una perizia psichiatrica. Una perizia da fare al più presto, puntando sulle condizioni di salute in cui era la donna nel momento in cui ha commesso l’atroce delitto. L’istanza verrà presto presentata al Gip del tribunale di Gela Lirio Conti