Gela: via i contatori elettronici, al loro posto i nuovi Open Meter da metà dicembre

Gela tra le prime quattro città siciliane in cui E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica a media e bassa tensione, sostituirà i contatori elettronici con i nuovi Open Meter.

Si tratta di misuratori di nuova generazione che forniranno informazioni ancora più dettagliate sui consumi e abiliteranno nuovi servizi innovativi, per una consapevolezza maggiore in termini di risparmio.

A tal proposito, oggi si è tenuto un incontro tra il sindaco Domenico Messinese e una delegazione Enel composta da Stefano Terrana, Santino Pellitteri, Pasqualino La Ferrera e Salvatore Maugeri. Presente anche l’impresa “Pisacane Srl”, affidataria dei lavori.

“Abbiamo richiesto importanti garanzie a tutela degli cittadini – ha spiegato il primo cittadino – soprattutto per il riconoscimento degli operatori coinvolti. In questo senso, un rapporto di interfaccia è previsto con la Polizia Municipale”.

Gli interventi, che inizieranno a metà dicembre, dureranno circa sei mesi e saranno avviati per quartieri, a partire da Caposoprano. Le operazioni di sostituzione del contatore, alle quali il cliente non è tenuto a partecipare, sono completamente gratuite. Materiale informativo è stato diffuso nell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, al Protocollo Generale e nel Settore Lavori Pubblici del Comune di Gela.