Gela, violenza e stalking nei confronti dell’ex moglie. Scatta l’arresto

Maltrattamenti e stalking nei confronti della sua ex moglie. L’uomo, un  pregiudicato è stato arrestato. La donna sarebbe  vittima di una lunga serie di violenze, persecuzioni e minacce anche davanti  alla figlia quindicenne, nata dalla relazione tra i due.

Nonostante sottoposto all’obbligo di firma e avesse ricevuto un avviso orale, avrebbe più volte aggredito e maltrattato la donna sia all’interno della casa che fuori dall’abitazione, pedinandola sul posto di lavoro e persino anche al Palazzo di Giustizia di Gela.

Ieri la vittima, si è recata in Procura, in compagnia della loro figlia di 15 anni, per denunciare i maltrattamenti subiti dall’ex marito. Ed era stata pedinata anche in quell’occasione. 

Fonte Gds