Gela: violenza sulle loro compagne, occupazione abusiva di case popolari. Denunciati 5 soggetti

Cinque i soggetti denunciati questa settimana dagli agenti del Commissariato di Gela durante il controllo del territorio, volto alla prevenzione e lotta ai crimini.

Denuncia scattata per il gelese S. S., gelese di 56 anni, poiché si è reso responsabile del reato di violazione colposa dei doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro.

L.C., gelese di 43 anni è stato deferito all’A.G., poiché si è reso responsabile dei reati di cui di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, violenza privata e minacce, il tutto ai danni della moglie.

O.M., rumeno di 39 anni , è stato deferito all’A.G. per lesioni personali e minacce, ai danni della compagna.

Il gelese T. A. di 34 anni e,C. R. e il niscemese di 28 anni, sono stati deferiti all’A.G., poiché si sono resi responsabili di terreni o edifici e deturpamento e imbrattamento di cose altrui. In particolare i due conviventi hanno occupato abusivamente un alloggio popolare di Gela.