Fare di Gela zona svantaggiata per le aree agricole

 

Dichiarazione di zona svantaggiata delle aree agricole del territorio gelese è il tema dell’incontro monotematico che il consiglio comunale terrà il 27 luglio prossimo alle ore 201:15. Il consiglio comunale è stato convocato dal presidente Alessandra Ascia.

Già nel marzo scorso i componenti della commissione comunale sviluppo, presieduta da Carmelo Orlando, avevano lanciato la proposta di farne di Gela area svantaggiata per dare la possibilità alle tante aziende in difficoltà di accedere ai contributi e agevolazioni economica. Nel comprensorio Gela era stata esclusa da questa possibilità, ma oggi con la riconversione Eni le cose sono cambiate. È ovvio che l’ultima parola spetterà alla Regione.