Giancarlo Cancelleri ci riprova. Chi è il candidato grillino a presidente della Regione?

È il nisseno Giancarlo Cancelleri, portavoce regionale del M5S, il candidato a presidente della Regione Sicilia dei grillini.

Cancelleri ci riprova dopo essersi posizionato terzo, dopo Rosario Crocetta, candidato del centrosinistra, e Sebastiano Musumeci, in corsa per il centrodestra, nelle regionali del 2012. Nelle elezioni del 2012 ha avuto 368 mila voti, corrispondenti al 18%. Tra i suoi programmi portati avantii tagli dei costi della politica (tra cui la riduzione a 2.500 euro dello stipendio dei deputati regionali), la gestione pubblica dell’acqua, l’ammodernamento delle infrastrutture e la promozione di politiche a tutela dell’ambiente.

Nato a Caltanissetta, ha 42 anni ed è sposato. Con un diploma di ragioniere, lavora dal 2000 nel settore metalmeccanico dove nel 2007 è passato da magazziniere al’ufficio tecnico.

La sua carriera politica è iniziata nel 2007, quando ha costituito un comitato civico a Caltanissetta contro l’aumento delle tariffe delle bollette. L’8 settembre dello stesso anno è stato tra gli organizzatori del V-Day nella sua città – i “Vaffanculo Day” di Beppe Grillo – e poi ha partecipato alla fondazione dei “Grilli Nisseni” e del MoVimento 5 stelle di Caltanissetta. Nel 2008 ha fatto campagna elettorale per i candidati alle regionali della lista “Amici di Beppe Grillo” e organizzato il secondo V-Day. Nel 2009 è stato candidato alla elezioni comunali di Caltanissetta con la lista civica Grilli Nisseni e nel 2010 ha fondato la Scorta Civica, un comitato di cittadini con l’obiettivo di sostenere i magistrati minacciati dalla mafia, che ha vinto il premio Pippo Fava per l’impegno civico.

“L’entusiasmo, il coraggio, le provocazioni e le idee di Beppe Grillo mi hanno invogliato ad interessarmi di politica” ha detto Cancelleri. Con il MoVimento 5 Stelle regionale si è anche curato della raccolta firme del 2011 per chiedere la decurtazione delle indennità dei parlamentari siciliani (10.000 firme raccolte in tutta la Sicilia).

Articoli correlati