Giovani incivili nelle vie di piazza Sant’Agostino, due anni di video che ne riprendono i vili gesti

Continuano a riprendere e a denunciare pubblicamente l’inciviltà di alcuni giovani gelesi i residenti di piazza Sant’Agostino, a Gela.

Non è la prima volta che i cittadini della zona condividono piccoli fotogrammi delle riprese di videosorveglianza, che mostrano ragazzi e ragazze in atteggiamenti poco educati e rispettosi. Vomito, escrementi, bottiglie di vetro rotte, cicche di sigarette e cibo, tutto abbandonato puntualmente in strada.

“Lunedì – scrive un residente su un gruppo facebook – si avvierà una collaborazione con la Municipale, consegnerò personalmente due anni di video e foto di chi infrange la legge commettendo questi atti, spero che vi sanzionino a dovere, neanche i cani si comportano così”.

L’auspicio è che si provveda a intensificare i controlli per permettere ai cittadini di sentirsi sicuri nel proprio quartiere e di vivere in condizioni civili, così come dovrebbe essere.