Giovanni e Rosaria Faraci, sessant’anni di matrimonio e una vita per la famiglia

Il vero amore non è quello che dura per sempre, ma è quello che non finisce mai. Davanti al Signore come sessant’anni fa, ma con qualche ruga in più, Rosaria Brigadeci e Giovanni Faraci hanno detto ancora una volta sì, dopo una vita insieme.

Sette figli, undici nipoti e un amore più forte di ogni difficoltà, è questo il ritratto più bello ed emozionante che hanno regalato a una società in cui l’uomo purtroppo fa presto a dividere ciò che Dio unisce. Lei casalinga, lui impiegato regionale, insieme per far crescere bene i figli e permettere loro di studiare, laurearsi e divenire i professionisti che sono oggi. Una vita spesa per la loro famiglia, il bene più grande e prezioso.

Non parlano Rosaria e Giovanni, riuniti nella chiesa dei Cappuccini, un po’ per imbarazzo e un po’ perché consapevoli forse del fatto che per raccontare un amore così lungo e intenso non basterebbero parole. Al posto loro provano a farlo i figli, emozionati e felici.

“Abbiamo festeggiato i venticinque anni insieme di mamma e papà, poi i cinquanta e ora i sessanta, sembra un miracolo!”. Nella buona e nella cattiva sorte, nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia. Ecco che cosa significa amarsi, promesse legate al dito e al cuore che solo gli anni possono raccontare.