Giovanni Signer alla guida della Questura di Caltanissetta, prende il posto di Megale

Giovanni Signer alla guida della Questura di Caltanissetta. È lui il nuovo questore del capoluogo nisseno dopo Bruno Megale, che si era insediato nel 2015. Cinquantaquattro anni e di origini siciliane, Signer ha salutato la Questura di Savona, dove è stato per un anno e mezzo, per tornare nella sua Sicilia, una terra molto cambiata negli anni.

Una lunga carriera professionale per lui, fatta di incarichi importanti nella squadra mobile di Enna, a Catania, dove è stato vicequestore vicario della Questura e ad Acireale, solo per citarne alcuni.

Al centro del suo impegno la volontà di dare alla sua gente la sensazione di sicurezza, facendo sentir loro una presenza massiccia di forze nel territorio e collaborando inoltre con le autorità giudiziarie e con gli amministratori locali.

L’invito alla comunità è stato quello di farsi promotori, gli uni per gli altri, di esempi di legalità e rispetto.

Articoli correlati