Giovedì 23 luglio al Controcorrente la presentazione del libro di Francesco Pira sulla comunicazione pubblica e d’impresa

Sarà presentato il prossimo giovedì 23 luglio  2015 alle 19  il libro scritto da Francesco Pira con Andrea Altinier, “Comunicazione Pubblica e d’Impresa” (Libreria Universitaria.it – Collana Economia e Management) presso  il Lido Controcorrente, in via Federico II di Svezia, sul lungomare di Gela. L’evento è organizzato dalla Libreria Randazzo con il patrocinio dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Gela.

Del volume presentato in anteprima nazionale alla Camera dei Deputati, ed in alcune importanti rassegne a livello nazionale ne discutono con uno degli autori, Francesco Pira, Direttore Editoriale del nostro giornale, sociologo e giornalista ,Docente di Comunicazione all’Università di Messina e allo IUSVE, Giuseppe Nicoletti, Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Gela; Salvatore Placenti, Presidente A.Di.Med Sicilia e già Vice-Presidente della Regione Siciliana e Angelo Turco, Presidente ANCE(Associazione Nazionale Costruttori Edili) Sicilia Giovani. Modera: Zaira Placenti.

Il lavoro di Francesco Pira e Andrea Altinier studia ed analizza le moderne tecniche di comunicazione pubblica e d’impresa con un occhio sempre attento su come quest’ultime si sviluppano sulla Rete. Dalla viralità del brand Pinarello con il lancio della bicicletta di Wiggins, dalla campagna we branded di Coca Cola, alla campagna della Nike che scrive direttamente sul manto stradale i messaggi dei social fino ad arrivare all’analisi del comunicato di Costa Crociere nei giorni della Concordia. Come cambia la comunicazione di un Presidente del Consiglio ai cittadini. Quanto gioca l’effetto partecipazione e come i cittadini possono diventare protagonisti attraverso i social network.  Un libro scritto e pensato non solo per gli studenti, ma anche per tutti quelli operatori della comunicazione che ogni giorno operano in un settore sempre più complesso e articolato. Un testo che nella sua prefazione porta la firma del Professor Mariano Diotto, Direttore del Corso di Comunicazione dello Iusve.