Girava con un’arma in piazza S. Rocco. Denunciato giovane gelese. Altri controlli nel weekend

Teneva occultato nella tasca posteriore dei jeans un arma. Per tale motivo i Carabinieri di Gela hanno denunciato T.A.  giovane gelese ventiduenne. L’operazione è avvenuta in piazza S. Rocco, nel quartiere Cantina Sociale, durante alcuni controlli alla circolazione stradale finalizzati al contrasto del fenomeno delle c.d. “stragi del sabato sera”. In particolare i militari dell’Arma hanno perquisito il giovane di cui hanno notato un atteggiamento nervoso. Il giovane, non avendo alcun titolo nel portare tale arma, è stato denunciato di locale Procura della Repubblica per porto abusivo di arma. 
Sempre nell’arco del weekend i militari dell’Arma hanno controllato, tra Riesi e Gela, 224 persone, 89 tra autoveicoli e motoveicoli ed elevate 22 contravvenzioni al Codice della Strada. In particolare, sono stati sequestrati 12 tra autovetture e motocicli sia per mancata copertura assicurativa ( 2 auto), sia per il mancato uso del casco protettivo ( 10 ciclomotori). A seguito dei controlli, che hanno riguardato il centro abitato di Gela e Riesi,  sono state ritirate anche tre patenti di guida.