Grande festa alla “San Francesco”, benedetti gli animali domestici e fiori al nonno più anziano e a quella più giovane

Bambini in festa all’istituto “San Francesco” di Gela. Nel plesso “Paolo Emiliani Giudici”, diretto dalla Preside Giovanna Palazzolo, i piccoli alunni hanno celebrato i nonni dedicando loro canti e poesie.

Un’occasione per permettere ai bambini di trascorrere una mattinata in compagnia dei propri nonni, amici e compagni di infanzia. Con loro, in questa mattinata di festa, anche gli animali domestici, cani, pesciolini rossi, tartarughe marine e canarini, lì per ricevere la benedizione da don Giorgio Cilindrello, anticipando così la festa di San Francesco. “Un’iniziativa nuova – ha detto la Preside Palazzolo – abbiamo pensato di far trascorrere ai bambini una giornata insieme agli affetti più cari e quindi i genitori e i nonni e insieme anche ai propri animali domestici. È andata molto bene, devo dire, nonostante qualche paura per l’allerta meteo che era stata annunciata”. Durante la mattinata, sono stati omaggiati con dei fiori il nonno più anziano, Angelo Tandurella di ottantuno anni e la nonna più giovane, Lucia Pirillo, di cinquantadue. Dopo la benedizione degli animali, i bambini insieme ai nonni hanno piantumato un alberello nel cortile della scuola.

Articoli correlati