Grandi e piccoli al cinema per Pio e Amedeo

Grande attesa ieri sera per l’arrivo delle due Iene, Pio e Amedeo, al multisala Hollywood.

Fuori dal cinema una folla di fan, adulti e bambini, pronti ad accogliere i due attori in visita a Gela per promuovere il loro film “Ma tu di che segno 6?”, per la regia di Neri Parenti. Divertito il pubblico presente col quale Pio e Amedeo si sono intrattenuti prima della proiezione. Due comici, ma anche due intrattenitori. Dopo le foto di rito e i selfie con alcuni dei presenti in sala, hanno dato vita a battute esilaranti prendendosi gioco, scherzosamente, dei gelesi coi quali si relazionavano. “Ehi, capisco che dovevi venire a vederci e ti sei vestito a tema – ha detto ridendo Amedeo a un ragazzo – ma così sembra che dovresti vendere la frutta – e ancora – signora, con questi capelli rossi e con questo taglio somiglia a Biscardi”. Il tempo, dunque, di scambiare qualche chiacchiera e poi via, da qualche altra parte per continuare il loro “tour” di promozione. Nei giorni, scorsi, infatti sono stati a Catania e a Palermo, dove il film è uscito già da una settimana. “Ragazzi, quanto avete pagato per il biglietto? Sette euro? – ha concluso Amedeo – vi hanno fregati, a Catania lo davano a 6 euro e cinquanta, tiè!”. E alla giornalista che gli ha chiesto: “ma tu fai tutto, attore, comico, scrittore e cos’altro?” ha risposto ridendo: “si e da gennaio farò anche il benzinaio!”.
Poi un ultimo saluto, giù le luci, film e pop corn.