Ha pagato un’auto con assegno falso. Denunciato pregiudicato gelese

Aveva acquistato la settimana scorsa un’automobile presso una concessionaria di Ragusa, pensando di pagarla con un assegno falso. Per tale ragione un pregiudicato gelese, F.O., è stato denunciato in stato di libertà, per truffa, dai Carabinieri della Stazione di Gela. La transazione dell’autovettura era andata inizialmente a buon fine, ma quando il concessionario ibleo si è recato presso l’istituto di credito per riscuotere l’assegno, ha avuto l’amara sorpresa. Gli operatori della banca hanno subito evidenziato all’imprenditore ragusano la falsità dell’assegno, e lo hanno invitato a sporgere querela. L’autovettura e l’assegno sono stati posti sotto sequestro e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Tagged with: