Hoefer racconta Camilleri, presentazione all’Eschilo Lab

Sarà presentato Giovedì 30 giugno, alle  ore 20:00,  presso il teatro Eschilo Lab (piazza Salandra), il volume Hoefer racconta Canmilleri, dei giornalisti Andrea Cassisi e Lorena Scimè.
 Edito da Dario Flaccovio, il testo racconta i ricordi e gli aneddoti del poeta Federico Hoefer, sugli anni giovanibili trascorsi a Porto Empedocle, del suo migliore amico, lo scrittore Andrea Camilleri. 
Le gite, i giochi, la passione per il teatro e la letteratura, l’amore per il mare e per la loro terra d’origine e tante altre memorie legavano e legano tutt’oggi i due intellettuali, che non si vedono da cinquant’anni, ma si sentono ancora per telefono, una volta a settimana.
In questo libro, Hoefer tratteggia episodi, giornate e ricorrenze che lo legano allo scrittore empedoclino e che continuano a commuoverlo. Il suo è un racconto tenero, affascinante, magico: come le storie che i nonni sussurrano ai nipoti seduti sulle loro ginocchia.
Quello che viene fuori è l’inedito ritratto di un giovane Camilleri che solo un fraterno amico può conoscere e regalare ai lettori.
 Lo scrittore di Montalbano è rimasto molto sorpreso e commosso dai racconti di  Hoefer,  tanto da definire il volumetto “il più bel regalo della mia vita”.
Oltre agli autori alla presentazione interverranno il poeta Federico Hoefer il prof. Marco Trainito e la prof.ssa Sara Zappulla Muscarà dell’Università di Catania.
 
Gli autori:
Federico Hoefer (Porto Empedocle, 1930) vive a Gela. È autore di numerosi libri di poesia, l’ultimo è Breviario salmastro. Ha pubblicato in prosa Sicilianata – proverbi, aforismi e altre cose ed Epimiligrammi & dintorni. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche. Il suo nome ed i suoi versi sono presenti in antologie italiane e straniere.
 
Andrea Cassisi, giornalista, collabora con Livesicilia.it e i mensili S e I Love Sicilia. È laureato in Filologia moderna all’Università di Catania. Ha pubblicato la silloge poetica su carta da zucchero. È presidente del Centro di Cultura e Spiritualità Cristiana “Salvatore Zuppardo” di Gela, che promuove e organizza premi letterari e poetici.
 
Lorena Scimè, giornalista professionista. Laureata in Scienze della comunicazione ed editing all’Università di Catania, collabora con il quotidiano la Repubblica. Per anni ha svolto la professione in ambito televisivo. Appassionata di teatro, promuove e organizza eventi culturali.