I commercianti dicono No al prolungamento della Ztl nel centro storico

La quasi totalità dei commercianti le cui attività hanno ubicazione nel corso Vittorio Emanuele, nel tratto tra Via Marconi e Piazza Salandra, ha detto no al prolungamento della Ztl, nel corso principale, voluto dall’amministrazione. A rendero noto è stato Giulio Cordaro, presidente del Comitato di quartiere del centro Storico. Sedici commercianti hanno  firmato la richiesta di revoca, da presentare al sindaco Domenico Messinese, della delibera di Giunta n.470 del 4 settembre scorso, con cui la nuova Ztl del Corso Vittorio Emanuele (tratto da piazza Salandra a via Marconi) e vie adiacenti, dovrebbe essere attiva fino al 10 ottobre. “Il provvedimento è immotivato e dannoso per le attività commerciali, aritigiane e imprenditoriali”, scrivono i commercianti.

Articoli correlati