I Giovani Democratici di Gela verso il congresso cittadino

Le diverse iniziative realizzate e quelle da avviare saranno al centro del congresso cittadino che i Giovani Democratici di Gela terranno Domenica 12 Marzo alle ore 16:30 , presso la sala dell’Hotel Sileno.
“Questo congresso è frutto di parecchi mesi di lavoro che ha visto la realizzazione nel nostro territorio di diverse iniziative mirate alla valorizzazione di attività giovanili e non, come la creazione di uno Sportello per il Bonus Cultura e l’adeguamento a tale incentivo di diversi esercizi commerciali della nostra città, la realizzazione dello Statuto sulla Consulta Giovanile insieme ad altre due realtà giovanili, la presentazione della mozione sulla Lingua dei Segni Italiana, oltre alla raccolta di fondi e beni di prima necessità per le zone del Centro Italia colpite nei mesi scorsi dal sisma. Diverse altre attività sono già state programmate e vedranno la realizzazione nei prossimi mesi, con non soltanto l’intento di creare interventi per il nostro territorio ma anche quello di puntare sulla formazione dei giovani dal punto di vista sociale e politico. La suddivisione dei vari ruoli, con l’elezione di un segretario, di una direzione con annesso presidente e responsabili dei vari settori, oltre che di un’assemblea, permetterà di programmare in maniera più semplice e diretta i progetti che intendiamo portare a compimento e di marcare maggiormente l’identità della nostra organizzazione giovanile. Riteniamo, quindi, che non ci sia momento migliore di un Congresso Cittadino per concretizzare tutto il lavoro svolto e che verrà. Più che un momento di riflessione prettamente politica, riteniamo sia l’occasione di rilancio di temi appartenenti esclusivamente al mondo giovanile che la nostra città declama da anni”. Hanno affermato i componenti dei Giovani Democratici.
Durante i lavori che si effettueranno nel congresso, interverranno responsabili nazionali e regionali dei Giovani Democratici, il segretario regionale, gli organi provinciali e i ragazzi della nostra città che hanno intrapreso o vorranno intraprendere il percorso di giovane democratico. La partecipazione al Congresso Cittadino è aperta alla città.

Articoli correlati