I giovani studenti di Gela incontrano il presidente Musumeci: “Ci sentiamo abbandonati, chiediamo interventi immediati”

Ha incontrato anche i giovani studenti di Gela il presidente della Regione Nello Musumeci, con i quali ha dialogato per ascoltare le loro problematiche e proposte al fine di risolvere i problemi che attanagliano il mondo della scuola.

Diversi gli argomenti affrontati, fra questi soprattutto l’edilizia scolastica. Un colloquio proficuo che ha permesso ai ragazzi di manifestare le proprie perplessità al governatore. “Ci sentiamo abbandonati – gli ha riferito Andrea Infurna – la maggior parte degli studenti ha gettato la spugna, perché non crede in un futuro migliore per le scuole della città, chiediamo un intervento immediato”.

I giovani hanno inoltre mostrato al presidente Musumeci delle foto, riguardanti le problematiche igienico-sanitarie e strutturali in cui versano gli edifici scolastici. Riferiscono che, dopo averli ascoltati con attenzione, il Governatore si sia complimentato con loro per il lavoro che stanno svolgendo, dichiarandosi disposto a incontrarli presso gli uffici della regione siciliana a Catania.

All’incontro era presente anche la Consulta giovanile di Gela.