I luoghi del cuore Fai: le Mura di Caposoprano scendono al 36º posto. Perchè abbiamo smesso di votarle?

Eravamo partiti con molto entusiasmo, tutti a cliccare le Mura di Caposoprano come nostro “Luogo del cuore”, ed eravamo riusciti a farle arrivare al vertice della classifica del censimento del Fai.
Ma con le settimane trascorse le Mura sono scese al 36esimo posto con soli 2.320 voti.
I  Luoghi del Cuore  del Fai sono un importante strumento per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di proteggere e valorizzare i beni del territorio e contribuisce a portare i luoghi votati all’attenzione regionale e in alcuni casi nazionale.
Al primo posto, con 29.295 voti, c’è Monte Pisano. Al secondo posto con 23.736 voti il fiume Oreto di Palermo, al terzo posto l’Antico Stabilimento Termale di Porretta Terme Palermo,con 22.237.
Questo vuol dire che gli altri ci tengono alle loro ricchezze e le vogliono preservare. Un’ccassione quelle del Fondo Ambiente italiano per preservare i luoghi a cui vogliamo bene.
A seguito di ogni censimento il FAI sostiene interventi a favore dei luoghi più meritevoli, quelli più votati, anche con l’erogazione di contributi economici, e scrive a tutti i Sindaci dei Comuni coinvolti per invitarli a prendersi cura dei luoghi votati.
L’iniziativa ha preso il via 30 maggio e ci sarà tempo fio al 30 novembre per votare i luoghi che ti hanno emozionato. “Insieme possiamo cambiare il loro destino recita Fai”,  e  tale iniziativa sarebbe potuta essere una occasione per la città. Peccato!