I problemi dell’ospedale sul tavolo della regione, Iacono dia le dovute spiegazioni

Dal mancato utilizzo delle culle termiche ai ritardi nell’apertura del nuovo pronto soccorso, dai guasti cronici della Tac ai servizi oncologici negati. Questi e altri problemi che riguardano l’ospedale “Vittorio Emanuele” di Gela sul tavolo dell’assessore regionale alla salute Baldo Gucciardi. Un incontro richiesto dall’assessore Francesco Salinitro dopo che nell’ultima conferenza dei sindaci la questione gelese era stata posta in secondo piano.

“Conosco perfettamente le criticità del nosocomio gelese – ha dichiarato Gucciardi – e se dopo vari mesi continuiamo a parlarne, è perché non sono state risolte”.

Assente all’incontro il direttore generale dell’ASP di Caltanissetta Carmelo Iacono, da cui però l’assessore Gucciardi pretende di avere spiegazioni in merito a quanto denunciato dal sindaco Domenico Messinese e da Salinitro, presenti a Palermo, sulle condizioni della sanità cittadina.

“Non tolleriamo la contumacia dell’Azienda Sanitaria Provinciale su questioni di primaria importanza per la salute dei nostri cittadini – hanno tuonato i due amministratori – pretendiamo risposte certe e tempi precisi su un diritto inalienabile della comunità”.

Articoli correlati