Ieri maltempo, oggi la conta dei danni: colpito di nuovo il lungomare

Ruspe nuovamente a lavoro sul lungomare “Federico II di Svevia”. A causa del maltempo di ieri, anche stavolta il tratto di strada che va dalla Capitaneria di Porto alla bretella Borsellino è diventato un fiume in piena.

A parte il fango e il livello impressionante raggiunto dall’acqua, che ha costretto le macchine ieri sera a fare marcia indietro, il temporale ha causato anche danni al manto stradale, creando una buca nell’asfalto opportunatamente circondata e segnalata. Un disagio che torna a ripetersi per i cittadini e che interessa un’arteria di collegamento importante per tutti i residenti della zona e non solo. Una situazione che adesso rischia di allarmare in vista dell’inverno sempre più vicino. La paura, infatti, è che il maltempo possa avere conseguenze ben più gravi. I cittadini, dunque, chiedono un’immediata messa in sicurezza di tutta la zona per evitare un domani di dire “ormai è troppo tardi!”.

lungo1

lungo2